Last Breyt
ENG

NIGHTSTER BY NIGHT

Harley-Davidson Nightster bobber

by Max Pagani • Cucciago • Italia

Soluzioni semplici e pulite sono spesso la chiave di un buon design.
Max, come molti Harleysti, ha la fissa per il nero, ed è (giustamente) convinto, come gran parte di bobberisti e caffettari, che rimuovere sia meglio di aggiungere. Ma non troppo! Perché lui la Nightster la usa anche per viaggiare.

harley davidson nightster bobber bratstyle

nightster bobber bratstyle

Il nero è quindi il colore predominante, se non l'unico visibile a fari spenti... E dove non era già presente di serie, i pezzi sono stati sostituiti o verniciati.
Una bobber con linee pulite e finiture ricercate, in armonia con il filante serbatoio, lasciato come mamma Harley l'ha fatto, proprio perché bello da vedere, minimale nella grafica e, chiodo fisso, nero.

nightster bobber

nightster bratstyle

La sella, snella, è stata realizzata su misura e rivestita in pelle di struzzo. Le forcelle anteriori sono state distanziate e gli steli trattati al DLC (Diamond Like Carbon), sempre per lo stesso motivo: ottenere il nero!
La griglia che ripara il faro anteriore, costruita da un fabbro, aiuta a coprire quel poco di “non-nero” che è rimasto. Anche il faretto posteriore è stato oscurato per conferirgli un aspetto più “dark”.

nightster bratstyle

nightster bratstyle

Il tachimetro digitale extra small scompare nel manubrio, difficile accorgersi delle sua presenza. Anche le frecce posteriori sono sparite, ma il manubrio è talmente largo che gli indicatori agganciati ai contrappesi si fanno vedere bene anche da dietro.
Un paio di coperture in stile vintage non ci sarebbero state male per completare l'opera, peccato però che Max la Sporty non la usi solo per andare a bere il caffè al vicino Lago di Como, ma anche per raggiungere i grandi raduni Harley-Davidson, come il Super Rally e lo spettacolare Faaker See, in Austria. Ecco spiegato anche il perché del parafango posteriore accorciato ma non ridotto all'osso, utile ancora a riparare dall'acqua e a fissarci un bagaglio.

sella in struzzo sportster nightster

harley davidson nightster bobber bratstyle

Restano poi da elencare le “solite cose”: specchietto essenziale, ammortizzatori posteriori ribassati, pedane custom, parafango anteriore short, carter copri pignone e copri cinghia rimossi, un piccolo filtro dell'aria, e infine gli scarichi Vance & Hines modello Shortshot Staggered, ormai inflazionati sull'Harley Sportster, ma dopotutto ci stanno dannatamente bene!

harley davidson nightster bobber bratstyle

Bratstyler

 
 
 

Dettagli...

cover ispezione bratstyle

tachimetro digitale sportster

sella in struzzo sportster nightster

nightster bratstyle

Copyright © 2014-2017 Last Breyt All rights reserved
The Last Breyt writing, the Last Breyt skull, and the contents produced by Last Breyt are protected by Italian and international trademark and copyright.
La scritta Last Breyt, il teschio Last Breyt e i contenuti prodotti da Last Breyt sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali a tutela del diritto d'autore.