Last Breyt

SEXY BRAT TRACKER

Kawasaki Z750 tracker

by Cafe Ricycles • Napoli • Italia

Il nostro amico Rino Scala (Cafe Ricycles), noto customizer napoletano, definito Il Mago delle Special, colpisce ancora con la riuscitissima brat tracker realizzata su base Kawasaki Z750 B, classe 1977.
La moto è stata commissionata dal titolare di Dog Ride Pistons, il cui logo è stato impresso sulla parte alta del serbatoio dal tipico design sportivo anni '70, verniciato in argento con fianchi rosso fuoco; una finezza che si abbina perfettamente agli elementi in acciaio e alluminio.

Kawasaki Z750 tracker

faro Z750 tracker

L'idea di partenza era di creare una #bratstyle con uno spiccato spirito scrambler, senza però stravolgere la ciclistica e la moto in tutte le sue parti. I collettori originali sono stati modificati in due in uno, e terminano con uno scarico Supertrapp. Il risultato estetico e il sound generato sono entusiasmanti! Le ruote hanno mantenuto i cerchi a raggi originali, ma vestono nuovi pneumatici tassellati, che permettono alla Z750 tracker di affrontare percorsi sterrati in totale tranquillità.

Il motore è stato completamente revisionato e messo a punto, senza però essere modificato, ad esclusione dei filtri dell'aria conici.
Al contrario il telaio ha subito una leggera rivisitazione della parte posteriore, per risultare più snello e agevolare l'alloggio della sella realizzata su misura, in pelle nera con cuciture a rombi. L'impianto elettrico è un altro elemento rivisto e semplificato.

kawasaki Z750 brat tracker

manubrio flat tracker

La Kawasaki Z750 di Rino monta un manubrio flat, tipico delle tracker. Gli abbinamenti circostanti non sono lasciati al caso e contribuiscono a conferire a questa #bratstyle un look decisamente sexy e aggressivo. Stiamo parlando della strumentazione minimale posizionata centralmente, del faro anteriore di dimensioni ridotte, dello specchietto retrovisore posto a sbalzo sotto il manubrio, nonché degli indicatori direzionali spostati più in basso, alla medesima altezza di quelli posteriori, connessi tramite la "linea ottica" che passa dalla parte inferiore del serbatoio, congiunta al telaio sotto-sella.

sella kawasaki tracker scrambler

scarico supertrapp z750

Le special sono un po' come le donne: spesso non serve nulla di sofisticato per esaltarne la bellezza, al contrario basta semplicemente spogliarle del superfluo, così da evidenziare le loro forme naturali.

 
 
 

LE SPECIAL SONO UN PO' COME LE DONNE...

kawasaki z750 bratstyle

Copyright © 2014-2018 Last Breyt ™ All rights reserved
The Last Breyt writing, the Last Breyt skull, and the contents produced by Last Breyt are protected by Italian and international trademark and copyright.
La scritta Last Breyt, il teschio Last Breyt e i contenuti prodotti da Last Breyt sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali a tutela del diritto d'autore.